Crea sito

Tales of Zestiria special anime

Tales of Zestiria è il titolo commemorativo per festeggiare i 20 anni della serie videoludica “Tales of”, in uscita il 22 Gennaio 2015 in Giappone e in estate in Europa (sempre 2015, ma la data ancora non è ancora stata rivelata).
Per tale evento è stato creato uno special anime chiamato “L’Alba dello Shepherd”, dedicato alle prime fasi del gioco vero e proprio, animato dal famoso studio di animazione ufotable, che si è anche occupato di realizzare le scene animate del videogioco (come per Tales of Xillia e Tales of Xillia 2).
Vedremo quindi come iniziano le avventure di Sorey, il protagonista del gioco, e del suo amico d’infanzia Mikleo dopo aver incontrato una misteriosa ragazza all’interno di alcune rovine dedicate alla leggenda dello “Shepherd”.


Download Links
Torrent (AVI) ~ Download Diretto (AVI)
Torrent (MP4) ~ Download Diretto (MP4)

*La versione mp4 è stata creata per mantenere la qualità originale del video, pertanto è solo visualizzabile su PC. La versione avi perde invece un po’ di qualità, ma è visualizzabile su tutti i dispositivi.

Un ringraziamento speciale a:
Hinotori, che, nonostante i suoi impegni e non conosca la serie, ha acconsentito di controllare la traduzione e fare l’hardsub;
Abby di Abyssal Chronicles, che mi ha permesso di usare il timing di base dei loro sottotitoli, velocizzando così il mio processo.

Note da leggere prima di vedere dell’episodio:
Data l’impossibilità di avere lo script giapponese, la traduzione è stata fatta a orecchio, il che vuol dire che alcune frasi protebbero essere inesatte (il mio giapponese non è perfetto come vorrei), ma comunque il concetto c’è.

I nomi che ho usato sono quelli ufficilali della localizzazione, eccetto:
– Jiiji: sarebbe da tradurre letterlamente in “vecchietto, nonnetto”, e infatti è stato tradotto sul sito ufficiale come “Gramps”, ma dato che il termine è puramente inglese, ho preferito lasciarlo in giapponese e poi cambiarlo quando avremo una localizzazione italiana.
– Izuchi: so che è già stato localizzato in “Elysia”, ma a me non piace molto sentire un nome e leggerne un altro, soprattutto se l’assonanza è molto diversa. (Shepherd, Seraph e Seraphim fanno eccezione perché non sono nomi, ma termini)
– Le Cronache dei Seraphim: è inesatto, ma non sapendo mai come tradurlo, l’ho lasciato così. Anche qui aspetterò una localizzazione ufficiale italiana.
– Hyouma: ci sarebbe il termine “Hellion”, ma dato che non sono sicura che si riferisca veramente agli Hyouma, per ora lo lascio in giapponese.
– Il cognome di Alisha: non è mai stato reso ufficialmente noto, quindi per ora è solo una mia interpretazione (non ho neanche idea di come si scriva in katakana, quindi evito troppi “storpiamenti”).
– Ladylake, Kaim e Maisen: come sopra.

Aggiornerò i sottotitoli appena uscirà la versione giapponese (per lo script dei daloghi) e quella italiana (per i nomi localizzati), quindi per ora godetevelo così 😉

Buona visione! E Viva Tales of!

Leave a Comment